Calcio Europei 2012 quote Snai Italia – Spagna 1 luglio 2012

UEFA_Euro_2012_logo

Domani sera a Kiev andrà in scena l’atto conclusivo degli Europei 2012 di Polonia e Ucraina, la finalissima tra Italia e Spagna.  Si ripropone dunque il confronto già avuto nella prima partita della fase a gironi, che terminò sull’1-1, anche se stavolta la posta in palio è decisamente più alta.

Gli azzurri arrivano alla finale con un morale alle stelle e una grande convinzione nei propri mezzi. Cesare Prandelli assegna agli spagnoli il ruolo di favoriti, però è pronto alla battaglia: “Dovremo cercare di trovare i loro punti deboli e lavorare su questi. Sono campioni d’Europa e del mondo, un esempio. Però ci siamo. A Danzica abbiamo giocato un buon primo tempo. Non dobbiamo aver paura di confrontarci con loro”.

Anche dall’infermeria giungono buone notizie perché Abate dovrebbe essere recuperato e sia Chiellini che De Rossi stanno meglio rispetto alla partita con la Germania. E’ stato diagnosticato un piccolo trauma distorsivo al ginocchio destro per Cassano, ma la sua presenza non sembra in discussione.

Del Bosque, ct degli spagnoli, sereno come sempre, analizza la situazione con sportività e ritiene che il pronostico sia aperto ad ogni risultato. ” Noi e l’Italia siamo arrivati in finale con un cammino simile  e siamo all’altezza di quello che richiede una finale. L’Italia è una squadra che si basa sul lavoro di Pirlo e De Rossi a centrocampo. Nella fase a gironi ci sono anche stati superiori nel primo tempo. È stata la nazionale che ci ha creato più problemi”.

Le quote Snai vedono leggermente in vantaggio le Furie Rosse: il loro successo è dato a 2,35, quello dell’Italia a 2,90, il pari al termine dei 90 minuti a 3,30. Risultato esatto più gettonato è l’1-1 dato a 6.