Cash game poker Italia, la calda estate del poker online

Poker-online1

Per tutti gli amanti del poker online, la novità di questa estate si chiama cash game. Entro la fine del mese di luglio,  infatti questa modalità, fin ad allora vietata, è diventata legale anche nelle poker rooms autorizzate in Italia. Ma come funziona? E quali sono le principali differenze rispetto ai tradizionali tornei sit&go ed al poker sportivo?

Nel cash game il poker viene giocato con soldi reali o delle fiches il cui valore è equivalente all’effettivo denaro indicato su esse. Tale quantità viene comunemente detta stake. Giocando in questa modalità, non ci sono vincitori del  tavolo come nel poker sportivo e non si ragiona a tornei.  Il giocatore infatti può decidere liberamente quando lasciare il proprio posto , sia quando ritiene di aver vinto a sufficienza sia  quando ad esempio, avendo perso lo stake iniziale, non decide di effettuare un’altro rebuy e rimanere seduto. Difatti il rebuy, ossia comprare altre chips da aggiungere al nostro stake iniziale, è sempre possibile nel corso della partita. Altra caratteristica peculiare è quella del big blind che non aumenta con il trascorrere del tempo, ma è sempre invariato ed è dunque un dato significativo da tener presente al momento della scelta del tavolo a cui partecipare.

Le differenze non finiscono qui, ma già da quanto enunciato finora, si comprende che si tratta di un tipo di gioco adatto soltanto ai giocatori più esperti e smaliziati che ovviamente prevede l’adozione di strategie molto diverse da quelle che possono risultare efficaci nel poker sportivo. Si possono infatti facilmente perdere somme importanti in poco tempo.