Casino e poker online: chi sono i giocatori?

roulette11

I casino e il poker online attraggono, come si vede dagli ultimi dati diffusi, un gran numero di persone. Difficile tracciare un identikit preciso del giocatore tipo, molte sono le variabili da considerare a partire già dall’età e dal sesso.  Può essere tuttavia interessante scoprire le professioni che più si dedicano al gaming in rete e questo è stato lo scopo di una ricerca condotta dal portale NetBet. Al primo posto, forse un po’ a sorpresa, troviamo i lavoratori manuali, che rappresentano il 24% del totale dei giocatori e che sempre più spesso scelgono il gioco in rete per rilassarsi.

Alle loro spalle ci sono gli impiegati (che si attestano al 21%) per i quali la roulette o il poker costituiscono un valido passatempo una volta usciti dall’ufficio.  Alle loro spalle fanno capolino gli studenti universitari che arrivano al 19% e che probabilmente ci aspettavamo di trovare un po’ più su in classifica.  Per molti di loro in effetti non è difficile passare i momenti liberi tra un esame e l’altro davanti al monitor, considerando poi anche l’alta dimestichezza con i pc e con la rete nel tempo libero.  Stessa percentuale per i lavoratori autonomi che grazie anche alla flessibilità dei propri orari, riescono più facilmente a trovare dei ritagli di tempo per giocare online. Due punti in meno (17%) per imprenditori e dirigenti, che comunque mostrano una discreta propensione. Come giustamente evidenzia lo staff di NetBet  “le cifre evidenziano un sostanziale equilibrio, il che testimonia la grande popolarità del gaming in tutti i segmenti della popolazione italiana”.