Casinò e sale da gioco online: l’Italia è un caso di successo

slot machine

Chi l’avrebbe mai detto: gli americani prendono come esempio il mercato dei casinò online in Italia. A parlare è stato Frank Fahrenkopf, presidente dell’Associazione Americana dei Casinò, intervenuto la scorsa settimana presso il comitato Commercio, Manifattura e Affari; nel suo lungo intervento, Fahrenkopf ha affrontato il tema “Il gioco online è una scommessa sicura?”, e analizzato gli strumenti di legge che combattono il mercato illegale dei giochi online.

 Proprio in questo contesto, è stata chiamata in causa l’Italia, insieme alla Francia e alla Gran Bretagna, tre Peasi che con successo hanno prevenuto il riciclaggio, la frode e tutte e le altre attività illegali che potrebbero essere collegate al mercato dei giochi online. Sicuramente, il sistema legislativo e il bacino utenti degli Stati Uniti d’America sono molto diversi da quelli italiani; nel Paese a stelle e strisce, la storia dei giochi online ha inoltre una storia diversa rispetto a quanto accaduto in Italia. Ricordate che da noi i giochi online con soldi veri per diversi anni significavano soltanto poker texas hold’em e scommesse sportive; soltanto da poche stagioni l’AAMS ha regolarizzato altre modalità di gioco.

 Di pari passo c’è stata la liberalizzazione del mercato e molte grandi compagnie straniere hanno messo piede nella rete italiana, portando anche da noi la loro offerta di giochi online. Accolte con grande favore, e tutelate dai monopoli di Stato italiano, le poker rooms straniere si sono ben allineate con il processo di crescita del mercato dei giochi online in Italia. Quali sono i casinò legali in Italia? Si riconoscono molto facilmente perché hanno il logo della AAMS tra le note di concessione che vengono obbligatoriamente segnalate su tutte le pagine del sito Internet che ospita la sala da gioco. Tenetele quindi d’occhio, giocate senza esagerare e…buon divertimento!