Casino online sicuri: i controlli dell’AAMS

giochi-aams

Dopo il  debutto in italia dei casinò online legali, avvenuto nella seconda metà di luglio, l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, ha ulteriormente inasprito i suoi controlli nei confronti dei siti illegali e quelli che, pur potendo contare su licenze internazionali, non garantiscono standard di qualità e sicurezza richiesti dalla nostra legislazione. La prima preoccupazione dell’AAMS è sempre la sicurezza dei giocatori, ma accanto a loro occorre tutelare anche tutti gli operatori di settore che per offrire i giochi da casinò hanno investito ingenti quantità di denaro e risorse e che rischierebbero di venire penalizzati da una concorrenza irregolare: per esempio sale da gioco straniere, spesso dotate di licenze rilasciate da Paesi con normative molto permissive, che non effettuano controlli e che costano molto meno di quelle rilasciate, in seguito a  verifiche più attente e rigorose, dai monopoli italiani.

Presto inoltre, dovrebbe risolversi la questione sollevata dal ricorso presentato dal bookmaker Stanleybet, al Tar del Lazio e questo significa che sul mercato italiano potrebbero arrivare decine di nuovi operatori dotati di regolare licenza, l’offerta si moltiplicherà e bisognerà prestare ancora più attenzione per riconoscere i casinò legali da quelli illegali. Quindi i controlli saranno sempre attenti, anche perché l’interesse nel ricco settore del gambling probabilmente sarà destinato a crescere ulteriormente nei prossimi mesi. AAMS  ha ufficializzato, attraverso le pagine del suo sito, che i siti web oscurati ad oggi sono ben 3.393, dato che mostra solo un lieve calo rispetto all’ultimo aggiornamento che ne contava 3.395. Sempre sul sito è possibile controllare la lista aggiornata delle aziende in possesso di regolare licenza.