Formula Uno Quote Snai vincente Mondiale piloti

800px-Logo_F1

Il Gran Premio del Giappone, che si è disputato ieri a Suzuka, ha clamorosamente riaperto i giochi  per il titolo piloti di Formula Uno. Fernando Alonso infatti, toccato da Kimi Raikkonen,  è uscito alla prima curva e ha collezionato uno zero alla voce punti che ha ridotto le distanze in classifica, soprattutto per Sebastian Vettel che ora si è portato a sole quattro lunghezze di distacco dall’asturiano.

Rivoluzionate anche le quote Snai: adesso il favorito per il successo finale diventa proprio il campione in carica, forte di una vettura che sembra aver fatto un importante salto di qualità. La terza affermazione consecutiva del tedesco infatti al momento paga 1,70 la posta. Scende dunque in seconda posizione l’alfiere della Rossa, ora dato a 2,30.

Il Mondiale dovrebbe essere ormai affare tra loro due e infatti gli altri sono ormai distantissimi. A 20 troviamo Lewis Hamilton. L’inglese ha un gap di 42 punti piuttosto importante, ma soprattutto si appresta a correre negli ultimi appuntamenti da separato in casa con la sua squadra dalla quale ha già annunciato il divorzio a fine stagione, una situazione dunque non proprio ideale per coltivare speranze iridate.

Kimi Raikkonen segue a 50. Il finlandese è sempre piuttosto costante, ma la sua Lotus non è più competitiva come nella prima parte dell’anno e non gli consente più di puntare al podio da diverse gare. A 75 c’è Jenson Button, che a parole dice ancora di crederci fino all’ultimo, anche se in realtà spera di chiudere il 2012 in bellezza con qualche altro podio.

125 è infine la quota di Mark Webber che verosimilmente dovrà rivelarsi più un utile alleato per Vettel che un altro sfidante per il titolo.