Lotto nuove vincite massime da febbraio

Lotto

Piccole variazioni dal prossimo mese per quel che riguarda i tanti appassionati del  gioco del Lotto. Da febbraio infatti sale da 6 a 10 milioni di euro la vincita massima per il Lotto, ma solo per le giocate superiori a 5 euro e sulla ruota Tutte.

A prevedere la variazione è un decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di venerdì scorso relativo alla “sperimentazione di nuovi moltiplicatori per le sorti del gioco del Lotto”, che contiene ulteriori provvedimenti, come previsto dalla Manovra bis (non manca tra essi anche la già più volte citata tassa che vede il prelievo del 6% sulle vincite superiori ai 500 euro).

Per tutti i concorsi del gioco del Lotto del mese di febbraio 2012 – in via sperimentale – sono applicati quindi, diversamente da quanto stabilito dal comma 491 della legge n. 311 del 30 dicembre 2004, i premi di seguito elencati al lordo della ritenuta di legge:

a) Estratto semplice: 12 volte la posta;
b) Estratto determinato: 60 volte la posta;
c) Ambo: 280 volte la posta;
d) Terno: 6.000 volte la posta;
e) Quaterna: 200.000 volte la posta;
f) Cinquina: 10.000.000 volte la posta.

 
Come si può notare i premi saranno più ricchi e sostanziosi, al fine di garantire maggiori incassi erariali. In ogni caso è stabilito che  la vincita massima non potrà superare i 10 milioni di euro “comunque sia ripartita la posta di gioco tra le sorti”. La sperimentazione, informa il decreto,  potrà essere “prolungata o riproposta anche su altre ruote” con decreto direttoriale. Complessivamente dalle novità per il settore giochi si attendono maggiori incassi per un miliardo l’anno nei prossimi tre anni.