Monte Carlo Sporting Summer Festival 2013

CNArticle

Santana, Rihanna, Rod Stewart, Elton John, Deep Purple, Mika e tanti altri:parata di stelle al Monte Carlo Sporting Summer Festival 2013 Dal 6 luglio al 19 agosto 2013, 40 serate di spettacoli e concerti dal vivo per festeggiare in musica il 150° anniversario del Gruppo alberghiero Monte-Carlo SBM Torino.

Le leggende di ieri, le stelle di oggi, i big di domani: musica per tutti i gusti e per tutte le età all’edizione 2013 del Monte-Carlo Sporting Summer Festival, uno dei più importanti appuntamenti musicali estivi in Europa. Dal 6 luglio al 19 agosto, 23 artisti, gruppi e spettacoli distribuiti su 40 serate animeranno l’estate monegasca con quello che da anni rappresenta l’appuntamento fisso per tutti gli appassionati di musica del Principato.

Come di consueto, sarà la splendida Salle des Etoiles dello Sporting Monte-Carlo lo scenario d’elezione di questo festival, che quest’anno rappresenterà uno dei momenti clou delle celebrazioni per il 150° anniversario della Société des Bains de Mer. Jean René Palacio,Direttore Artistico di SBM, ha voluto creare un’edizione all’altezza di un evento così importante, evidenziando la straordinaria avventura culturale e umana portata avanti da 150 annida SBM e dal suo fondatore, François Blanc, a partire dal 1893: far sognare i propri ospiti in una delle più belle località del mondo.Doppio appuntamento inaugurale, sabato 6 e domenica 7 luglio, con Rod Stewart, che presenterà al pubblico monegasco i brani di Time, ultima fatica discografica datata 2013. I virtuosismi chitarristici e il rock latino di Carlos Santana saranno invece i protagonisti delle serate di lunedì 8 e martedì 9 luglio, a cui seguiranno i due concerti – mercoledì 10 e giovedì 11 luglio – della popstar barbadiana Rihanna. 7 album all’attivo, 62 milioni di fan su Facebook, 241 premi internazionali, 30 milioni di album e 120 milioni di singoli venduti in tutto il mondo sono il ricco biglietto da visita di questa instancabile artista che infiammerà Monte-Carlo con le sue hit più belle, da SOS a Umbrella, da Disturbia a Diamonds.Vincitore di ben nove Global Awards, lo spettacolo Spirit of the Dance sbarcherà nel Principato – dal 14 al 19 luglio, l’8, il 12 e il 13 agosto – per ben nove serate all’insegna della contaminazione tra cultura tradizionale e modernità, offrendo un incredibile mix di danza irlandese e flamenco, salsa e techno. La leggenda del rock sarà nuovamente di scena lunedì 22 luglio con l’attesa esibizione del trio Crosby, Still & Nash, con un ricco repertorio che abbraccia oltre 40 anni di carriera, mentre la voce del soprano Barbara Hendricks risuonerà all’interno della Salle des Etoiles per una serata unica, martedì 23 luglio, intitolata “Blues everywhere I go”. Elton John farà ritorno a Monte-Carlo in compagnia della sua band, mercoledì 24 luglio, per un concerto esclusivo che ripercorrerà le tappe più importanti della sua lunghissima carriera,mentre la serata successiva 25 luglio sul palco dello Sporting Monte-Carlo si esibiranno i britannici Deep Purple, padri fondatori dell’hard rock assieme a Led Zeppelin e Black Sabbath.

Venerdì 26 luglio sarà la volta di Roger Hodgon, storico membro dei Supertramp recentemente premiato dall’ASCAP (Società Americana degli autori, compositori e produttori) per le sue canzoni diventate ormai dei classici.Un sabato in compagnia della canzone francese, il 27 luglio, con Michel Sardou, che prosegueil suo lungo tour “Les grands moments” iniziato a novembre, mentre dal 29 al 31 luglio lo spettacolo “The Monte-Carlo Rat Pack” ricreerà l’atmosfera degli anni ’60 proponendo i grandi successi di crooner come Frank Sinatra, Dean Martin e Sammy Davis Jr.Il mese di agosto si aprirà con il gradito ritorno in terra monegasca di Michael Bolton, sabato 3,seguito il giorno seguente da quello dell’ex leader dei Roxy Music, Bryan Ferry,intramontabile esempio di stile e raffinatezza. Il canadese Garou è la voce scelta per una serata interamente dedicata alla lotta contro l’Aids, lunedì 5, mentre il giorno successivo 6 agosto il caleidoscopico Mika farà il suo debutto a Monte-Carlo con un concerto all’insegna dell’eclettismo, marchio di fabbrica del “più francese dei cantanti britannici”: divertimento assicurato per giovani e meno giovani con i brani di The Origin of Love e con le hit conosciute in tutto il mondo. Elvis Costello & The Imposters (mercoledì 7 agosto), Joe Cocker (venerdì 16 e sabato 17) e Najwa Karam sono gli altri tre grandi artisti internazionali scelti per l’edizione 2013 del Monte-Carlo Sporting Summer Festival. Folta anche la presenza italiana, con Eros Ramazzotti star del Gala della Croce Rossa del 2 agosto, Biagio Antonacci in scena venerdì 9, i Pooh -accompagnati per l’occasione dall’Ensemble Symphony Orchestra – mercoledì 14 e Claudio Baglioni giovedì 15. Infine, omaggio agli artisti italo-americani più importanti del XX secolo con il tenore franco-italiano Roberto Alagna e il suo spettacolo “Little Italy”, vero e proprio atto d’amore verso la sua terra d’origine.

CNArticle