Raising Blind: serie tv sul poker con Vin Diesel

Vin-Diesel

“Raising Blind”: è questo il nome di una nuova serie televisiva sul mondo del poker e del gioco d’azzardo che dovrebbe essere lanciata nei prossimi mesi negli Stati Uniti.  A scommettere sul successo di questo prodotto è la casa di produzione “One Race Films” del celebre attore hollywoodiano Vin Diesel, molto noto anche nel nostro Paese per i suoi film d’azione, tra i quali possiamo ricordare “XXX” (del quale è in cantiere un seguito) , con Asia Argento, “Babylon A.D.” di Matthew Kassovitz, e la fortunata serie incentrata sulle corse clandestine “Fast & Furious”.

Alcune puntate pilota sarebbero quasi pronte e sono state acquistate dal network FX. I dettagli sul cast latitano ancora e non si conoscono i nomi degli attori principali. Vin Diesel con ogni probabilità non sarà tra questi essendo già molto impegnato per la realizzazione del nuovo capitolo di Riddick (da cui sono stati tratti anche due videogames di buona fattura) e il sesto episodio di “Fast &Furious”, ma potrebbe comunque comparire per una o due puntate. E’ stato però reso noto il nome del regista e questo autorizza aspettative positive. Si tratta infatti di John Dahl,  che ha già diretto episodi di ficiton televisiva come Californication, Dexter, United States of Tara e True Blood, ma soprattutto “Rounders” (Il giocatore), un lungometraggio del 2001 con Edward Norton e Matt Damon che ha ottenuto buoni riscontri dalla critica ed è ancora considerato oggi il miglior film sul poker mai realizzato. Speriamo che trapeli qualche dettaglio in più sul progetto nei prossimi giorni.