Video poker trucchi per vincere: ce n’è soltanto uno…

Le slot machines e i video poker nei bar, le “macchinette”, come le chiamano qui a Roma, e forse anche in altre città, non hanno trucchi per vincere facilmente.

Vengono perlopiù da persone che cercano sistemi di gioco, o fanno una sorta di piccoli investimenti, convinti che “matematicamente” il videopoker debba dar loro indietro i soldi inseriti. Ho giocato con slot machines e con videopoker di ogni tipo, e posso garantirvi che in effetti una sorta di “ciclo di vita” degli incassi e dei pagamenti che il computer effettua esiste, eccome.

Da quest’anno poi, tutte le slot machines e tutti i videopoker che troviamo nel nostro territorio sono collegate ad un sistema su Internet che ne monitora insieme pagamenti e regolarità di gioco, perché, ricorderete, negli ultimi anni non erano rari i casi in cui certe “macchinette” facessero rilevare dei comportamenti anomali sia per quel che riguarda gli incassi che per quel che riguarda i pagamenti al giocatore.

Trucchi per vincere alle slot machines e al video poker quindi non ce ne sono, anche se una strategia, molto famosa, viene spesso vista come “trucco”, perché più che altro si tratta di raggirare un altro giocare. Consiste infatti nel fare da spia sulle giocate altrui per portarsi il conto dello storico dei pagamenti della slot. Se un giocatore investe una grossa quantità di denaro senza prenderne indietro una parte consistente, ecco che un altro giocatore lì appostato potrebbe cogliere l’attimo e cercare di inserirsi nelle parti utili di quel ciclo di vita di cui vi parlavamo poco fa. Carpe Diem, insomma, e che la fortuna capiti al tempo giusto naturalmente. Trucchi, ripeto, non ce ne sono.